2° Torneo Regionale Giovanile e di IV, V E VI Categoria

2° Torneo Regionale Giovanile

Si conclude ancora una volta nel modo migliore possibile, con la conquista di ben 10 podi, di cui 7 primi posti, la partecipazione dei nostri giovani atleti al 2° Torneo Regionale Giovanile e di IV, V E VI Categoria svoltosi in questo weekend a Messina.

Come ormai consuetudine, gran parte dei successi sono arrivati dal Settore Giovanile nel quale, oltre alle riconferme di Clara Cumbo nella Categoria Under 13 F., di Martina Caronna nella Categoria Under 15 F., di Pietro Violante nella Categoria Under 19 M. e di Claudio Casà nella Categoria Under 21 M si è aggiunta la prima vittoria stagionale della piccolissima Giulia Arrigo (9 anni) nella Categoria Under 11 F.

Ma a rendere ancora più lieta la giornata, del 2° Torneo Regionale Giovanile, sono arrivate anche tre successi dalle gare di Categoria nelle quali, bissando le vittorie del Settore Giovanile, Clara Cumbo e Martina Caronna si sono imposte rispettivamente nella V e nella IV Categoria Femminile, mentre un bravissimo Salvatore Martorana, andando oltre le più rosee previsioni e giocando un ottimo tennistavolo, ha conquistato il gradino più alto del podio nella VI Categoria Maschile, ottenendo così la sua prima vittoria in una competizione regionale a conferma di un rapido e continuo miglioramento del proprio livello tecnico.

Infine, a completare il lusinghiero risultato, sono arrivati, ancora dal settore giovanile, il 3° posto di Salvatore Martorana e il 4° posto di Andrea Villa.

E adesso ci si concentra sugli impegni di campionato che ritorna nel prossimo fine settimana.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0
0 Condivisioni

Pubblicato da asdtthimeragrandazzo

La nostra è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2014 nel nome e nel ricordo di un caro amico scomparso prematuramente, Giovanni Randazzo , che per molti anni ha condiviso, insieme ad un gruppo di amici, a Termini Imerese la passione per il tennistavolo, che ha come scopo statutario la diffusione della conoscenza di questo sport sia come mezzo di aggregazione sociale, mediante la pratica ludica e amatoriale dello stesso sia come opportunità , per tutti coloro che hanno la predisposizione fisica, tecnica e mentale, per emergere, ad alti livelli, nell’attività agonistica.