Tutti in campo gli atleti dell’ ASD TT Himera G. Randazzo

 ASD TT Himera G. Randazzo

Il primo concentramento del Campionato Regionale di Serie C Femminile ha visto tutti gli atleti dell’ASD TT Himera G. Randazzo scendere in campo, segnando l’inizio di una nuova stagione sportiva. La formazione “Cascino” Rosa, composta da Martina Caronna e Clara Cumbo, ha disputato tre incontri, tutti conclusi con un netto 5-0 a nostro favore, contro il TT Trapani “Yogurtiamo”, l’A.S.D. TT Virtù Enna e l’A.S.D. G.S. Folgore Enna.

Nonostante la resistenza mostrata dalla coriacea squadra trapanese nel primo incontro, dove la giovane Clara Cumbo ha ottenuto una vittoria al quinto set contro Vita Barone, le nostre avversarie hanno incontrato difficoltà contro atlete di grande talento e esperienza, nonostante la loro giovane età.

Nel Campionato Regionale di Serie D2 Maschile, entrambe le formazioni dell’ASD Tennistavolo Himera G. Randazzo “Printed Design” hanno conquistato importanti vittorie in trasferta. La squadra A, composta da Giulia Palmisano, Roberto Saitta e Andrea Villa, ha sconfitto la Polisportiva Villafrati con un risultato di 5-2, mentre la squadra B, formata da Giulia Arrigo, Marco Cirivello, Salvatore Martorana e Erika Maria Militello, ha superato l’A.S.D. Radiosa “Zeropong” con un risultato di 6-1, confermando entrambe il primato in classifica.

Anche la formazione principale, gli atleti dell’ASD TT Himera G. Randazzo “Cascino”, hanno ottenuto un importante successo in trasferta, vincendo 5-0 contro la A.S.D. TT Ausonia Enna, confermando così il primato in classifica al termine del girone d’andata.

Ora, dopo la pausa natalizia, ci aspettano i Campionati Provinciali di Palermo il 30 dicembre, dove verranno assegnati i titoli individuali, seguiti dal Torneo Open a Ranking M/F di Belpasso (CT) il giorno di Santo Stefano.

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0
0 Condivisioni

Pubblicato da asdtthimeragrandazzo

La nostra è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2014 nel nome e nel ricordo di un caro amico scomparso prematuramente, Giovanni Randazzo , che per molti anni ha condiviso, insieme ad un gruppo di amici, a Termini Imerese la passione per il tennistavolo, che ha come scopo statutario la diffusione della conoscenza di questo sport sia come mezzo di aggregazione sociale, mediante la pratica ludica e amatoriale dello stesso sia come opportunità , per tutti coloro che hanno la predisposizione fisica, tecnica e mentale, per emergere, ad alti livelli, nell’attività agonistica.