Campionati Regionali Giovanili e di Categoria

Non ci sono parole per descrivere quanto accaduto in questi due giorni di gare dei Campionati Regionali Giovanili e di Categoria svoltisi in questo weekend a Gela (CL) e che trova nelle prodezze dei nostri giovanissimi atleti il il motivo principale. Se è vero che da alcuni anni la nostra Associazione Sportiva riveste il ruolo di principale realtà pongistica regionale nel Settore Giovanile, da oggi questo ruolo ne esce ulteriormente rafforzato.

Oltre che per i diversi titoli conquistati in questo settore dai nostri ragazzi, ben 4, per l’impresa di Pietro Violante, atleta appartenente alla Categoria Under 19.

Infatti Pietro, con un incredibile podio conquistato nella Categoria più prestigiosa, la III Maschile, proietta se stesso e tutta l’Associazione nell’eccelenza del Tennistavolo Siciliano, come giusto che sia dopo anni di duro, serio ed appassionato lavoro, portato avanti tra infinite difficoltà di ogni genere, e che ha portato anche quest’anno l’A.S.D. Tennistavolo Himera G. Randazzo ad essere la società più vincente nella manifestazione più importante a livello regionale di tutta la stagione agonistica.

Inoltre se sicuramente il risultato ottenuto da Pietro è stato senz’altro l’acuto più importante, bisogna ricordare l’ottima prestazione dell’intera rosa dei nostri ragazzi andati praticamente quasi tutti a podio.

Nel dettaglio questi i risultati:

Martina Caronna

Campionessa Regionale Categoria Under 15 e di IV Categoria F

Pietro Violante

Campione Regionale Categoria Under 19 M e II Cl. III Categoria M

Claudio Casà

Campione Regionale Categoria Under 21 M

Giulia Arrigo

II Cl. Categoria Under 11 F

Clara Cumbo

II Cl. Categoria Under 13, II Cl. V e IV Categoria F

Alessio Di Falco

II Cl. IV Categoria M

Salvatore Martorana

III Cl. Categoria Under 15 M

Andrea Villa

IV Cl. Categoria Under 17 M

E dopo avere elencato i lusinghieri risultati sportivi ottenuti dai nostri ragazzi, voglio riservare uno spazio speciale in questo mio commento alla prestazione più bella e più importante tra tutte e di cui è stata artefice quella che ritengo essere la rappresentante principale dell’immagine della nostra Associazione: Maria Teresa Bova.

Una prestazione di altissimo livello, durata senza soluzione di continuità per ben 13 anni, caratterizzata da passione, entusiasmo, dedizione, serietà, capacità di lottare contro i tanti problemi fisici subiti, attaccamento totale alla maglia indossata, e che termina con la partecipazione ai Campionati Regionali, che tante volte l’hanno vista splendida protagonista per la sua bravura, per la sua combattività, ma soprattutto per il suo garbo, la sua gentilezza e per la grande sportività, che fanno di lei un esempio per tutti i nostri ragazzi che a lei devono ispirarsi, e che, con la sua presenza, ha voluto onorare con quella che probabilmente sarà il suo ultimo impegno agonistico.

Grazie Tery, grazie per tutto quello che hai rappresentato e che continuerai a rappresentare per tutti noi, ma grazie anche perchè nei tanti momenti di difficoltà attraversati in questi anni nell’alimentare il sogno iniziato un pò di tempo fà di costruire questa nostra bella realtà sportiva, guardando te ed il tuo esemplare comportamento, ho sempre trovato la giustificazione a questi sforzi e la forza di continuare con sempre maggiore determinazione. Ti auguro a nome dei tuoi compagni di squadra e di tutti i componenti dell’Associazione tutto il meglio per il lavoro che ti appresti ad iniziare e per tutto ciò il tuo cuore desidera per il tuo futuro. ❤

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 2
0 Condivisioni

Pubblicato da asdtthimeragrandazzo

La nostra è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2014 nel nome e nel ricordo di un caro amico scomparso prematuramente, Giovanni Randazzo , che per molti anni ha condiviso, insieme ad un gruppo di amici, a Termini Imerese la passione per il tennistavolo, che ha come scopo statutario la diffusione della conoscenza di questo sport sia come mezzo di aggregazione sociale, mediante la pratica ludica e amatoriale dello stesso sia come opportunità , per tutti coloro che hanno la predisposizione fisica, tecnica e mentale, per emergere, ad alti livelli, nell’attività agonistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *