Intensa giornata per le nostre squadre impegnate nei vari campionati di tennistavolo nazionali e regionali.

Intensa giornata, quella appena conclusasi, per le nostre squadre impegnate nei vari campionati di tennistavolo nazionali e regionali. In mattinata sconfitta per 5-0 la nostra formazione di B2 (Claudio Casà, Alessio Di Falco e Angelo Di Lisi), ad opera dei lucani della ASD Libertas Casalnuovo di Matera, in un incontro che, a dispetto del risultato, è stata a lunghi tratti caratterizzata da un grande equilibrio, oltre che da un gioco di ottimo livello tecnico ed agonistico. Importantissima vittoria, per 5-4 a Palermo, sulla ASD Radiosa Zeropong per i nostri ragazzi della D1 (Maria Teresa Bova, Davide Casà ed Elia Cefalù) al termine di una maratona durata oltre 4 ore che ci ha permesso di centrare, con quattro giornate d’anticipo, il primo obbiettivo della stagione, cioè la salvezza, con la conseguente permanenza per la prossima stagione nella stessa serie; i prossimi incontri serviranno ai nostri giovanissimi atleti, non più gravati da alcun condizionamento psicologico, a cercare di migliorare ulteriormente la già lusinghiera classifica. Infine, nel Campionato di Serie C2, altro incontro interminabile quello disputato dalla nostra formazione (Alessandro Febbraro, Giulia Palmisano e Pietro Violante) a Trapani contro lo Yogurtiamo e perso per 5-4 alla fine di un serie di situazioni che hanno visto le due formazioni superarsi a vicenda in un alternarsi di emozioni senza fine. Con questa sconfitta la situazione di classifica per i nostri ragazzi diventa problematica quando mancano quattro giornate alla fine del campionato, per cui ci sarà da lottare sino alla fine per la conquista della sospirata salvezza. Intanto Domenica prossima si torna alle gare individuali con i Campionati Regionali Giovanili a Messina dove dovremo difendere il titolo per Società conquistato nella scorsa stagione agonistica. 🙂💪💪💪

ASD TT Himera Giovanni Randazzo, Campionato

Informazioni su asdtthimeragrandazzo

La nostra è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2014 nel nome e nel ricordo di un caro amico scomparso prematuramente, Giovanni Randazzo , che per molti anni ha condiviso, insieme ad un gruppo di amici, a Termini Imerese la passione per il tennistavolo, che ha come scopo statutario la diffusione della conoscenza di questo sport sia come mezzo di aggregazione sociale, mediante la pratica ludica e amatoriale dello stesso sia come opportunità , per tutti coloro che hanno la predisposizione fisica, tecnica e mentale, per emergere, ad alti livelli, nell’attività agonistica.

Precedente Recupero della seconda giornata di campionato di ritorno della D1 Successivo Campionato Nazionale a Squadre di Tennistavolo di Serie B2