Intensa giornata per le nostre squadre impegnate nei vari campionati di tennistavolo nazionali e regionali.

E’ stata un’intera giornata di intense emozioni per le nostre squadre impegnate nei campionati di tennistavolo nazionali e regionali. Al mattino, la nostra formazione di B2 (Claudio Casà, Alessio Di Falco e Angelo Di Lisi) ha subito una sconfitta per 5-0 contro la ASD Libertas Casalnuovo di Matera. Nonostante il risultato, l’incontro  è caratterizzato da un equilibrio costante e da un alto livello tecnico e agonistico.

In una maratona durata oltre 4 ore, i nostri ragazzi della D1 (Maria Teresa Bova, Davide Casà ed Elia Cefalù) hanno ottenuto una vittoria cruciale a Palermo contro la ASD Radiosa Zeropong, vincendo per 5-4. Questa vittoria anticipata di quattro giornate ha garantito il primo obiettivo della stagione: la salvezza nella stessa serie. Nei prossimi incontri, i nostri giovani atleti potranno concentrarsi sul miglioramento della già positiva classifica senza alcun condizionamento psicologico.

Nel Campionato di Serie C2, la nostra formazione (Alessandro Febbraro, Giulia Palmisano e Pietro Violante) ha affrontato una sfida interminabile contro lo Yogurtiamo a Trapani, perdendo per 5-4. L’incontro è  caratterizzato da un susseguirsi di emozioni senza fine, con le due squadre che si sono superate reciprocamente. Questa sconfitta rende la situazione di classifica dei nostri ragazzi problematica a quattro giornate dalla fine del campionato, e sarà necessario lottare fino alla fine per ottenere la salvezza tanto desiderata.

Domenica prossima, ci attendono i Campionati Regionali Giovanili a Messina, dove dovremo difendere il titolo per Società conquistato nella scorsa stagione agonistica. Sarà un’altra importante sfida che affronteremo con determinazione e spirito di squadra come quella di oggi con  le nostre squadre impegnate nei campionati . 🙂💪💪💪

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0
0 Condivisioni

Pubblicato da asdtthimeragrandazzo

La nostra è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2014 nel nome e nel ricordo di un caro amico scomparso prematuramente, Giovanni Randazzo , che per molti anni ha condiviso, insieme ad un gruppo di amici, a Termini Imerese la passione per il tennistavolo, che ha come scopo statutario la diffusione della conoscenza di questo sport sia come mezzo di aggregazione sociale, mediante la pratica ludica e amatoriale dello stesso sia come opportunità , per tutti coloro che hanno la predisposizione fisica, tecnica e mentale, per emergere, ad alti livelli, nell’attività agonistica.